Home Curriculum Blog Mappa del sito E-mail Storico
Tra leggi e sentenze la storia "illegale" della televisione italiana

Lo strano caso della televisione che non c'Ŕ. Al suo posto Rete 4 Ŕ una TV "abusiva". Mentre Sky non ci permette di vedere tutte le televisioni via satellite. E la Rai Ŕ sempre pi¨ sotto il controllo del governo. Intanto dobbiamo cambiare i televisori o comperare i decoder per il digitale terrestre. C'Ŕ qualcosa che non funziona?

Iacobelli editori
In libreria e on line
Per saperne di pi¨
BLOG
I video della presentazione de "L'anomalia" il 22 giugno a Roma
Roberto Zaccaria - Vincenzo Vita - Roberto di Giovan Paolo

Nuovi canali terrestri, mentre Rai e Mediaset attaccano Sky

TV digitali, grandi manovre in terra e in cielo

Per evitare la procedura di infrazione europea il governo "inventa" cinque nuovi canali terrestri. Che di fatto saranno tre. E il nuovo consorzio Tiv¨ Sat si scontrerÓ col problema del decoder blindato di Sky, che non riceve altri canali.
15 giugno 2009
Il calendario Ŕ rispettato, almeno per ora. Da domani a Roma e in altre zone del Lazio incomincia lo switch-over, il passaggio dalla TV terrestre dall'analogico al digitale. In queste aree lo switch-off, cioŔ lo spegnimento definitivo dell'analogico, dovrebbe avvenire in novembre. L'operazione coinvolge milioni di famiglie, tra mugugni e polemiche. Cerchiamo di mettere le cose in chiaro nella pagina Tutta la veritÓ sul digitale terrestre. Qui ci occupiamo di un aspetto meno conosciuto della transizione, ma pi¨ importante: l'assegnazione delle frequenze, con la novitÓ di cinque (apparenti) nuovi canali nazionali, usciti come conigli dal cilindro dell'AutoritÓ per le garanzie delle comunicazioni.
Ancora pi¨ delicata Ŕ la questione che si sta trattando nel campo della televisione via satellite: Rai, Mediaset e La7 potrebbero togliere i loro canali in chiaro da Sky, in corrispondenza con la partenza di Tiv¨, la nuova piattaforma satellitare che si porrebbe in diretta concorrenza con quella dell'australiano Rupert Murdoch. Oggi monopolista (in)discusso della Tv che viene dal cielo.
Partiamo, come Ŕ logico, da terra. (continua)
Delibera N. 181/09/CONS AutoritÓ per le garanzie nelle comunicazioni - Criteri per la completa digitalizzazione delle reti televisive terrestri
Inutile o indispensabile?
Sui problemi dello
switch-over dalla televisione terrestre analogica a quella digitale si registrano lamentele non sempre giustificate e si leggono notizie non sempre corrette. Cerchiamo di mettere in chiaro qualche punto importante.
Tutta la veritÓ sul digitale terrestre
BLOG - L'anomalia
Palmieri: lettura richiesta ai miei studenti - 22 giugno
Approfondimenti di prioritario interesse - 19 giugno
A "Nudo e crudo" su Radio Uno - Intervista di Giulia FossÓ - 17 giugno (audio)
Giovanni Valentini: "Risolvere il conflitto d'interessi..."
Ancora in primo piano
L'articolo del 14 maggio Ordine dei giornalisti: inutile proposta di legge ha suscitato un certo interesse e anche una risposta da parte dell'ufficio comunicazione dell'Ordine. La discussione Ŕ aperta ai contributi di tutti.
Giornalisti e precari: la casta dei "giornalari"
Discutiamo di accesso alla professione e condizione dei precari
Il blog dei giornalari - Aggiornamento 9 giugno
Il testo all'origine della discussione
Progetto di legge C.2393 - Modifiche alla legge 3 febbraio 1963, n. 69, in
  materia di ordinamento della professione di giornalista

ę Manlio Cammarata 2009

Informazioni di legge