Manlio Cammarata repoprter Manlio Cammarata reporter - Archivio 2006-2013
Home Curriculum Blog Mappa del sito E-mail Storico
Normativa

Decreto-legge 28 agosto 1996, n. 444
Disposizioni urgenti per l'esercizio dell'attivitÓ radiotelevisiva

GU n. 201 del 28-8-1996

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

VISTI GLI ARTICOLI 77 E 87 DELLA COSTITUZIONE;

RITENUTA LA STRAORDINARIA NECESSIT└ ED URGENZA DI EVITARE L'INTERRUZIONE DELL'ATTIVIT└ DI RADIODIFFUSIONE DA PARTE DI SOGGETTI ATTUALMENTE AUTORIZZATI NELLE MORE DELL'APPROVAZIONE DEL DISEGNO DI LEGGE GOVERNATIVO CHE, IN OSSEQUIO ALLA SENTENZA DELLA CORTE COSTITUZIONALE 7 DICEMBRE 1994, N. 420, FISSA NUOVI INDICI DI CONCENTRAZIONE CONSENTITA NEL SETTORE RADIOTELEVISIVO;

RITENUTA, ALTRES╠, LA STRAORDINARIA NECESSIT└ ED URGENZA DI EMANARE DISPOSIZIONI PER L'ATTUAZIONE DELLE DIRETTIVE COMUNITARIE FINALIZZATE ALLA COMPLETA LIBERALIZZAZIONE DEI SERVIZI DI TELECOMUNICAZIONI;

VISTA LA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI, ADOTTATA NELLA RIUNIONE DEL 28 AGOSTO 1996;

SULLA PROPOSTA DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI E DEL MINISTRO DELLE POSTE E DELLE TELECOMUNICAZIONI;

E M A N A

IL SEGUENTE DECRETO-LEGGE:

ART. 1. ESERCIZIO DELL'ATTIVIT└ RADIOTELEVISIVA

1 .  IN ATTESA DELLA RIFORMA COMPLESSIVA DEL SISTEMA RADIOTELEVISIVO E DELLE TELECOMUNICAZIONI, DA ATTUARE NEL RISPETTO DELLE INDICAZIONI DATE DALLA CORTE COSTITUZIONALE CON SENTENZA 7 DICEMBRE 1994, N. 420, ╚ CONSENTITA AI SOGGETTI CHE LEGITTIMAMENTE SVOLGONO L'ATTIVIT└ RADIOTELEVISIVA ALLA DATA DEL 27 AGOSTO 1996 LA PROSECUZIONE DELL'ESERCIZIO:

a)  DELLA RADIODIFFUSIONE SONORA IN AMBITO NAZIONALE E LOCALE, NONCH╔ DELLA RADIODIFFUSIONE TELEVISIVA IN AMBITO LOCALE FINO AL 27 AGOSTO 1997;

b)  DELLA RADIODIFFUSIONE TELEVISIVA IN AMBITO NAZIONALE FINO AL 31 GENNAIO 1997.

ART. 2. DIRETTIVE COMUNITARIE

1 .  SU PROPOSTA DEL MINISTRO DELLE POSTE E DELLE TELECOMUNICAZIONI, SECONDO LE PROCEDURE DI CUI ALL'ARTICOLO 17, COMMA 2, DELLA LEGGE 23 AGOSTO 1988, N. 400, E IN APPLICAZIONE DELL'ARTICOLO 4, COMMA 1, DELLA LEGGE 9 MARZO 1989, N. 86, SONO ADOTTATI, ENTRO NOVANTA GIORNI DALLA DATA DI ENTRATA IN VIGORE DEL PRESENTE DECRETO, I REGOLAMENTI PER L'ATTUAZIONE:

a)  DELLA DIRETTIVA 95/51/CE, RIGUARDANTE L'USO DI RETI TELEVISIVE VIA CAVO PER LA FORNITURA DI SERVIZI DI TELECOMUNICAZIONI GI└ LIBERALIZZATI;

b)  DELLA DIRETTIVA 95/62/CE SULL'APPLICAZIONE DEL REGIME DI FORNITURA DI UNA RETE APERTA (ONP) ALLA TELEFONIA VOCALE;

c)  DELLA DIRETTIVA 96/19/CE, CHE MODIFICA LA DIRETTIVA 90/388/CEE, AL FINE DELLA COMPLETA APERTURA ALLA CONCORRENZA DEI MERCATI DELLE TELECOMUNICAZIONI.

2 .  CON I REGOLAMENTI DI CUI AL COMMA 1 SI RICONOSCE:

a)  LA SOPPRESSIONE DEI DIRITTI ESCLUSIVI E SPECIALI;

b)  IL DIRITTO DI CIASCUNA IMPRESA DI SVOLGERE SERVIZI DI TELECOMUNICAZIONI E DI INSTALLARE RETI DI TELECOMUNICAZIONI;

c)  LA SOTTOPOSIZIONE DELLE IMPRESE AD AUTORIZZAZIONE, SALVE LE CONCESSIONI PREVISTE DA LEGGE.

3 .  I REGOLAMENTI DI CUI AL PRESENTE ARTICOLO STABILISCONO, SECONDO CRITERI DI OBIETTIVIT└, TRASPARENZA, NON DISCRIMINAZIONE E PROPORZIONALIT└, CONDIZIONI, REQUISITI E PROCEDURE PER IL RILASCIO DELLE AUTORIZZAZIONI O CONCESSIONI, LORO DURATA, ONEROSIT└, OBBLIGHI DI INTERCONNESSIONE, DI ACCESSO E DI FORNITURA DEL SERVIZIO UNIVERSALE.

ART. 3. ENTRATA IN VIGORE

1 .  IL PRESENTE DECRETO ENTRA IN VIGORE IL GIORNO STESSO DELLA SUA PUBBLICAZIONE NELLA GAZZETTA UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA E SAR└ PRESENTATO ALLE CAMERE PER LA CONVERSIONE IN LEGGE.
IL PRESENTE DECRETO, MUNITO DEL SIGILLO DELLO STATO, SAR└ INSERITO NELLA RACCOLTA UFFICIALE DEGLI ATTI NORMATIVI DELLA REPUBBLICA ITALIANA. ╚ FATTO OBBLIGO A CHIUNQUE SPETTI DI OSSERVARLO E DI FARLO OSSERVARE.

DATO A ROMA, ADD╠ 28 AGOSTO 1996
SCALFARO
PRODI, PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI
MACCANICO, MINISTRO DELLE POSTE E DELLE TELECOMUNICAZIONI
VISTO, IL GUARDASIGILLI: FLICK

13.01.09

Per intervenire su questo argomento scrivi a

Top - Indice della sezione - Home

ę Manlio Cammarata 2009

Informazioni di legge